Sedute individuali Respiro in gravidanza

Respiro e benessere in gravidanzaChe respirare bene sia fonte di benessere anche e soprattutto in periodi particolari quali la gravidanza è cosa universalmente nota. E’ nota al personale medico quando invita la partoriente a “respirare” durante le fasi di travaglio ed espulsione, è altrettanto nota alle future mamme che però arrivano a questa consapevolezza purtroppo solo quasi in modo casuale.

E’ innegabile che la donna sappia partorire, lo sa in modo atavico, è una conoscenza ancestrale che si porta dentro e che spesso custodisce senza neppure esserne consapevole: ne è prova il fatto che tutte le donne partoriscono, che abbiano frequentato o meno corsi di accompagnamento alla nascita, che siano nel più moderno degli ospedali, o nella foresta amazzonica. Tutte le donne sono in grado di partorire da sole, proprio perché in grado di attingere a quella conoscenza ancestrale che si portano dentro. Tuttavia la donna, in particolar modo la donna moderna, deve essere messa nelle condizioni di connettersi con quella parte di sé che tutto sa, con quella parte del suo corpo che la guiderà in questo processo di nascita. Il corpo femminile è stato creato per dare alla luce, e sa, nella sua intima e infinitesimale struttura, come portare avanti questo processo. Respirare bene, connettersi con se stesse, ascoltare i segnali del proprio corpo sono elementi fondamentali per poter vivere quel momento con consapevolezza e con la saggezza che viene da un atto ancestrale. Sfortunatamente le strutture ospedaliere, con la loro necessaria politica di “tempi stretti” spesso non favorisce l’acquisizione di questo stato, anche se è innegabile che negli ultimi 10 anni si siano mossi diversi passi avanti in questa direzione.

Questo corso non vuole in alcun modo sostituirsi ad un corso di preparazione alla nascita, ne esistono tanti validissimi, anche gratuiti e presso i consultori delle ASL. Tuttavia nasce dalla formazione di chi lo conduce, formazione in ambito di Educazione Perinatale, e dalla sua esperienza diretta.

Lo scopo che ci si prefigge qui è di lavorare con il Respiro, nello specifico si impara:

  •  a conoscere il proprio sistema respiratorio
  • come agire sul diaframma per respirare meglio anche quando le dimensioni della pancia aumentano
  • la respirazione specifica che favorisce il rilassamento fisiologico del corpo
  • a rigenerarsi nel proprio respiro, continuo e circolare
  • ad usare la propria voce e a trovare il proprio suono, quello che favorirà il rilassamento del pavimento pelvico, elemento di fondamentale importanza nelle fasi di travaglio avviato ed espulsiva
  • cos’è il Lotus Birth (o nascita integrale)
  • quali sono gli effetti del taglio del cordone ombelicale
  • ad accedere al proprio potere personale
  • ad ascoltare la propria intuizione
  • ad ascoltare i messaggi del proprio corpo
  • a comunicare con il proprio corpo e con il bambino attraverso la voce del cuore.

E’ aperto alle future mamme ed ai futuri papà.

E’ condotto da Luigi Arba.

 

Testimonianza alla fine di un ciclo di sedute di Respiro e benessere in gravidanza:

“Durante gli ultimi 4 mesi di gravidanza, io e mio marito, abbiamo deciso di provare a farci guidare da Luigi Arba, nel corso di respiro consapevole. Sentivamo il bisogno di trovare un momento da poter condividere ed in cui poterci rilassare, e ci siamo riusciti!
Oltre ad avere imparato ad essere più consapevoli sul nostro respiro, abbiamo imparato le cosi dette vocalizzazioni, cosa che è stata, per me mamma, estremamente utile durante tutto il travaglio!
Oltre questo, posso dire che, il fatto che il mio corpo  fosse perfettamente ossigenato in tutte le sue parti, mi è stato di enorme aiuto durante il parto ed il post parto”.  

Barbara I.

 

Per avere ulteriori informazioni o prenotare una seduta contattatemi.

 

Commenti chiusi